Zambrone: archeologia, ritrovata statuetta dell’età del bronzo

Una statuetta d’avorio, rappresentante una figura umana e risalente all’eta’ del bronzo, e’ stata ritrovata a Punta di Zambrone, sulla costa vibonese, nel corso degli scavi archeologici avviati da circa due anni sotto la guida di due ricercatori, uno italiano e l’altro austriaco. Il ritrovamento, secondo gli esperti, e’ di particolare importanza perche’ la statuetta e’ la piu’ antica rappresentazione della figura umana finora rinvenuta nell’intera area occidentale del Mediterraneo.

Potrebbero interessarti anche...