Vibo Valentia: truffa Inps, denunciati imprenditori e falsi braccianti


Circa 200 tra imprenditori e falsi braccianti agricoli sono stati denunciati dai finanzieri della Compagnia di Vibo Valentia per falso ideologico e truffa aggravata per una frode all’Inps di un milione di euro, che sarebbe stata effettuata tra il 2006 ed il 2011. Dalle indagini, che hanno rappresentato il seguito dell’inchiesta “Campi Elisi”, che aveva portato alla denuncia di altre 200 persone per gli stessi reati, e’ emerso che imprenditori agricoli operanti nel vibonese, tramite fittizie comunicazioni all’Inps di falsi braccianti, avrebbero permesso a circa 200 persone di ottenere il pagamento di indennita’ di disoccupazione, malattia o altri benefici di natura agricola.

Potrebbero interessarti anche...