Vibo Valentia: ricette a defunti, sei medici denunciati per truffa


Sei medici del vibonese sono indagati dalla Procura perche’ accusati di prestare opera sanitaria a defunti. Le indagini dei finanzieri del Comando provinciale di Vibo Valentia, realizzate mediante l’utilizzo di programmi informatici che hanno consentito l’interpolazione della ”banca dati prescrizioni mediche” in possesso dell’Azienda sanitaria provinciale con gli ulteriori elementi d’indagine in possesso delle Fiamme Gialle, hanno svelato che sei medici convenzionati con il servizio sanitario nazionale hanno illegalmente effettuato prescrizioni sanitarie nei confronti di soggetti deceduti. La Procura di Vibo Valentia ha disposto il sequestro delle ricette mediche illecitamente emesse e la notifica agli indagati dell’avviso di conclusione delle indagini preliminari, per i reati di truffa ai danni dello Stato e falsita’ ideologica commessa dal Pubblico ufficiale in certificati o autorizzazioni amministrative.

Potrebbero interessarti anche...