Vibo Valentia: ingente furto di rame nel cimitero

E’ da tempo, ormai, che nei cimiteri calabresi si registrano furti di vasi metallici. Ma quello che è accaduto nel cimitero di Vibo Valentia rischia di passare alla storia come un vero record: in una sola notte sono spariti circa 400 vasi e portafiori. L’oro rosso, come viene definito il rame, evidentemente fa davvero gola e non si lascia nulla d’intentato per appropriarsene. Eppure il cimitero è ben custodito, recintato e dotato perfino di un efficiente impianto di video sorveglianza, da cui forse si riuscirà a ricavare qualche informazone utile per risalire ai responsabili dello scempio. La polizia sta infatti indagando a tutto campo. I fedeli vibonesi, che erano andati a rendere omaggio ai loro defunti, sono sconcertati. Per loro il consiglio del custode e dei tecnici comunali: sarà il caso di ricomprare degli altri vasi. Questa volta è meglio se di plastica.

Potrebbero interessarti anche...