Verona: Regione Calabria, il presidente Mario Oliverio al Vinitaly

Il Vinitaly di Verona, la più importante fiera sul vino e i distillati a livello internazionale, ha preso il via ieri. All’inaugurazione ha partecipato anche il Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, accolto dal Ministro per le Politiche Agricole, Maurizio Martina. Nell’occasione, Oliverio ha consegnato la Medaglia Cangrande a Giovanni Gagliardi, Benemerito della Viticoltura Italiana per la Calabria. Il presidente Oliverio ha poi partecipato alla conferenza stampa istituzionale, coordinata da Tommaso Caporale, che ha visto, oltre alla presenza di Michele Lico, presidente della Camera di Commercio di Vibo Valentia, anche la partecipazione del direttore del TG2 Marcello Masi e del Presidente Nazionale dell’ASA, Associazione Stampa Agroalimentare, Roberto Rabachino. E c’era anche il noto cuoco, scrittore e attore Andy Luotto. Marcello Masi ha annunciato che nel prossimo ciclo di puntate del format televisivo settimanale “Signore del Vino”, in onda su Rai 2, una puntata sarà dedicata interamente alla Calabria. Oliverio ha ribadito che ci si concentrerà sull’Enoteca Regionale. E’ necessario anche rafforzare il mercato locale, visto che in Calabria si consumano ogni anno 26 milioni di bottiglie di vino, e soltanto due milioni sono di vino calabrese. Il Presidente, rivolgendosi ai giornalisti, li ha invitati a guardare anche alle cose belle che ha la Calabria e non solo alle negatività. E ha poi visitato tutti gli stand delle più di 60 aziende produttrici calabresi presenti, ormai di grande qualità, partecipando alla premiazione dell’azienda Romano, che si è aggiudicata il 1° premio per la produzione del miglior salame d’Italia. Sottolineata, in questo caso, l’importanza di una rete tra produttori enogastronomici.

Potrebbero interessarti anche...