Verona: Regione Calabria, bilancio positivo al Vinitaly 2019


Si conclude con un bilancio assolutamente positivo l’edizione 2019 del Vinitaly di Verona. Per la Calabria e per il suo settore enologico è stato un appuntamento molto importante, che ha rinsaldato ancora di più il legame tra la Regione e le 73 cantine presenti nello stand istituzionale. I tanti appuntamenti programmati nel corso dell’evento fieristico hanno toccato diverse tematiche e dato contezza, attraverso numerose degustazioni, della qualità dei vini calabresi. In particolare, l’evento “Terra tra due mari”, coordinato da Tommaso Caporale, è stato un excursus tra la diversità e l’eccellenza dei vini calabresi e lo stretto legame che esiste tra i vini e il territorio. L’ultimo evento di degustazione, e non poteva essere diversamente, è stato dedicato, ancora una volta, ai 50 anni del Cirò. L’edizione 2019 del Vinitaly di Verona ha confermato la consapevolezza che vino e prodotti agroalimentari costituiscono una grande risorsa per la Calabria ed un potente attrattore per intercettare flussi turistici in qualunque periodo dell’anno.

Potrebbero interessarti anche...