Varapodio: ucciso un giovane, l’assassino si costituisce


Un giovane di 28 anni, Vincenzo Cirillo, e’ stato ucciso a colpi di pistola a seguito di una lite, a Varapodio, nel reggino. Cirillo, che aveva precedenti penali, e’ stato colpito mentre si trovava in Piazza Mercato, nel centro cittadino. Il suo assassino, Antonio Bulzomì, 24 anni, si è subito costituito ai carabinieri. La vittima avrebbe avuto una lite con il suo rivale, scoppiata per futili motivi, pare per la mancata restituzione di un piccolo prestito. Bulzomì lo avrebbe disarmato della sua pistola e poi avrebbe aperto il fuoco, colpendolo a morte.

Potrebbero interessarti anche...