Università della Calabria: anomalie nella registrazione degli esami

“A seguito di controlli, che periodicamente vengono eseguiti dagli Uffici competenti dell’Area Didattica, sono emerse una serie di anomalie nelle procedure di registrazione degli esami che hanno indotto l’Ateneo a disporre un supplemento di indagine finalizzato all’accertamento di eventuali irregolarità. L’approfondimento istruttorio ha confermato l’esistenza di situazioni suscettibili di ulteriori valutazioni ed accertamenti in rapporto ai quali il Rettore, Prof. Giovanni Latorre, ha inviato gli atti all’autorità giudiziaria e disposto una indagine interna”. Tanto si legge in un comunicato dell’Università della Calabria, che per domani mattina ha convocato una conferenza stampa, per “tutelare, nei modi previsti, i propri interessi e la propria immagine”.

Potrebbero interessarti anche...