Trebisacce: duramente contestato il Commissario alla Sanità


Non è riuscito neanche a parlare, il Commissario straordinario per il rientro del debito sanitario, Massimo Scura. I cittadini di Trebisacce, ieri sera, nel corso del Consiglio comunale aperto in cui si parlava della mancata riapertura dell’ospedale, erano proprio infuriati. Vi risparmiamo le parolacce. Ma non possiamo non mostrarvi quello che è accaduto. Scura è stato contestato in malo modo, dopo che, nei giorni scorsi, aveva dichiarato che, secondo lui, l’Alto Ionio calabrese non ha bisogno di un ospedale. Scura era a Trebisacce proprio per chiarire le sue parole. La gente, però, non lo ha fatto neanche parlare. Forse perchè, finalmente, si cominciano a pretendere fatti. Di parole ce ne sono state anche troppe. La questione la riassume il sindaco di Trebisacce: c’è una sentenza disattesa.

Potrebbero interessarti anche...