Tiriolo: assemblea generale della Federazione delle Bcc calabresi


In un periodo di crisi e di incertezza sul futuro, la Federazione Calabrese delle BCC ha lavorato alacremente per il rafforzamento del sistema. Questo è stato sottolineato, nel corso dell’assemblea annuale della Federazione Calabrese delle Banche di Credito Cooperativo, che si è tenuta a Sarrottino di Tiriolo, alle porte di Catanzaro. Presenti i referenti di Banca d’Italia e Confcooperative, l’assemblea ha rimarcato il peso delle BCC in Calabria: 9 istituti che hanno 74 sportelli, 474 dipendenti e più di 18.000 soci. Le BCC sono ormai le uniche banche calabresi e hanno vissuto una stagione di fusioni che le ha trasformate. L’Assemblea di FederCalabria cade in un momento molto particolare per l’intero movimento nazionale del Credito Cooperativo, visto che è ormai in dirittura d’arrivo l’autoriforma del sistema.

Potrebbero interessarti anche...