Taurianova: la Guardia di Finanza scopre una falsa invalida


Guidava l’auto, faceva la spesa e giocava al lotto. Ma percepiva un’indennità di accompagnamento. Una donna di Taurianova, ufficialmente invalida, è stata scoperta e denunciata dalla Guardia di Finanza. La donna, secondo quanto accertato dai finanzieri, svolgeva autonomamente ogni attività, senza l’aiuto di altri o di qualsiasi supporto medicale. Sequestrato preventivamente un appartamento di sua proprietà e denunciati i suoi due figli, per aver falsamente attestato lo stato di necessità della madre. Uno dei due, dipendente pubblico, è accusato anche di avere beneficiato di permessi lavorativi per assistere la donna.

Potrebbero interessarti anche...