Sydney: ‘ndrangheta, Italia chiede indagini congiunte per morte avvocato

La Direzione Nazionale Antimafia ha chiesto alla polizia australiana di avviare al più presto indagini congiunte sull’omicidio dell’avvocato, e noto esponente della comunità calabrese di Melbourne, Joseph Acquaro. Acquaro è stato ucciso a colpi di arma da fuoco, sparati da distanza ravvicinata, nelle prime ore di martedì scorso, nei pressi di un bar-gelateria di cui era comproprietario, nel quartiere italiano di Carlton. Le autorità italiane hanno più volte, in passato, messo in guardia le controparti australiane sui forti legami tra la ‘ndrangheta e le numerose famiglie criminali presenti in Australia. Le indagini della polizia australiana si sono concentrate su un uomo d’affari australiano di origini calabresi, che avrebbe messo una “taglia” di 200.000 dollari (circa 135.000 euro) sulla vita dell’avvocato.

Potrebbero interessarti anche...