Sydney: ‘ndrangheta, arresti per omicidio boss Barbaro

Nove uomini sono stati arrestati a Sydney, in una serie di incursioni coordinate in vari quartieri della metropoli, dopo l’uccisione, avvenuta due settimane fa, di un boss della locale ‘ndrangheta, Pasquale Barbaro, 35 anni. Sono stati eseguiti 13 mandati di perquisizione e sono ora incriminati per omicidio nove uomini di età compresa tra i 18 e i 29 anni. Sequestrate numerose armi di diverso calibro, giubbotti antiproiettile e maschere, oltre ad 11 auto, 40 telefoni cellulari, una cassaforte, droga e contanti. Dopo una serie di otto omicidi in pochi mesi, che hanno visto come vittime membri delle diverse bande, la polizia australiana ha formato, due settimane fa, una speciale task force, ora entrata in azione. Barbaro sarebbe stato ucciso nel corso di una guerra fra bande per il controllo del mercato della droga. Un anno fa era sopravvissuto ad un altro agguato.

Potrebbero interessarti anche...