Stefanaconi: pregiudicato ferito in un agguato

Un uomo con precedenti penali, Francesco Calafati, 38 anni, sorvegliato speciale, e’ stato ferito in un agguato compiuto da sconosciuti a Stefanaconi. L’uomo era in campagna ed in compagnia del suocero, quando e’ stato raggiunto alla gamba ed al piede da alcuni colpi d’arma da fuoco. Calafati e’ stato soccorso ed accompagnato nell’ospedale, dove i sanitari lo hanno giudicato guaribile in trenta giorni. Da una prima ricostruzione, i colpi d’arma da fuoco sarebbero stati sparati da una siepe, da una distanza di poche decine di metri dalla vittima. Nell’agosto del 1996 l’uomo fu condannato a 15 anni di reclusione per l’omicidio del titolare di un autosalone di Zungri. Alla base del delitto ci sarebbe stata una vendetta, dopo che il commerciante aveva denunciato per tentata estorsione Calafati e altri giovani di Stefanaconi.

Potrebbero interessarti anche...