Stefanaconi: l’appello dei genitori di Michele Penna

Sono 40, nella sola provincia di Vibo Valentia, gli scomparsi per “lupara bianca”. Di loro si sa solo che sono stati uccisi. Spesso si conoscono anche i colpevoli. Ma non è mai stato ritrovato il loro corpo. E’ il caso di Michele Penna, che abitava a Stefanàconi. Scomparve nell’ottobre del 2007. Forse punito perchè intratteneva una relazione con la donna di un boss della criminalità locale. I suoi genitori lanciano un appello per riaverne almeno il corpo. Per la morte di Michele Penna sono stati accusati tre giovani del luogo. Due sono stati condannati. Ma continuano a professarsi innocenti. Il terzo è scomparso, forse vittima egli stesso, come in un tragico gioco di contrappasso, della lupara bianca. Ma ancora c’è tanto da chiarire sulla vicenda che ha visto la scomparsa e la morte di Michele Penna.

Potrebbero interessarti anche...