Soveria Mannelli: droga, 5 arresti tra Cosenza e Catanzaro


I carabinieri di Soveria Mannelli hanno eseguito sei misure cautelari a carico di alcuni giovani accusati di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti nell’area dell’Alto Savuto, a cavallo tra le province di Cosenza e Catanzaro. I destinatari dei provvedimenti sono: Luca Adamo, 21 anni, di Colosimi, Vincenzo Cimino, 26 anni, di Soveria Mannelli, e Antonio Repole, 21 anni, di Grimaldi, finiti in carcere; Alex Muraca, 20 anni, di Bianchi, e Alen Pasquini, 21 anni, di Soveria Mannelli, ai domiciliari; obbligo di firma per Christian Luigi Moraca, 23 anni, di Bianchi. Denunciati altri 23 giovani. L’inchiesta, denominata “Piazza Pulita”, perchè gli indagati si ritrovavano in piazza a Decollatura, ha preso l’avvio nell’ottobre del 2011 con il monitoraggio di un soggetto di nazionalità rumena, Claudiu Ghebenel Razvan, arrestato in due distinte occasioni e già condannato in primo grado per spaccio di sostanze stupefacenti. I militari si sono imbattuti anche in un giro di banconote false e di ricettazione di armi.

Potrebbero interessarti anche...