Soveria Mannelli: agguato, imprenditore ucciso a colpi di pistola


Un imprenditore, Domenico Aiello, 58 anni, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco, a Soveria Mannelli. L’uomo, secondo una prima ricostruzione, stava lavorando con una pala meccanica nei pressi della sua abitazione, quando una o più persone si sono avvicinate ed hanno sparato alcuni colpi di fucile, uccidendolo. L’agguato è stato portato a termine in località Celisetto, dove viveva l’uomo, titolare di un’impresa di movimento terra. A Soveria Mannelli, il 28 giugno scorso, era stato ucciso un altro imprenditore che lavorava nel settore del movimento terra, Daniele Scalise, 30 anni. I carabinieri stanno valutando se i due episodi possano essere in qualche modo collegati.

Potrebbero interessarti anche...