Soverato: rapinavano prostitute, fermate nove persone


I carabinieri ne hanno presi nove. Sono accusati di rapina, violenza sessuale, tentata estorsione, lesioni e detenzione illegale e porto abusivo di armi. Sarebbero loro che, tra Soverato, Montepaone, Gasperina e Stalettì, hanno terrorizzato le prostitute, che contattavano via telefono e poi aggredivano nelle loro abitazioni, rapinandole e, in un caso, violentandole. L’operazione, denominata “Luxury”, sarebbe partita a seguito della denuncia di un noto ex carabiniere calabrese, quel Mario Placanica che resterà nella storia per i tragici fatti del G8 di Genova del 2001. Lo stesso Placanica sarebbe stato testimone, nel novembre scorso, di una violenza su una prostituta, dopo che lui stesso era stato picchiato e minacciato.

Potrebbero interessarti anche...