Sinopoli: bancarotta fraudolenta, arrestato imprenditore

Un imprenditore di Sinopoli è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Palmi per bancarotta fraudolenta. L’arresto è stato eseguito su disposizione del Tribunale di Palmi, che ha accolto la richiesta del Procuratore, Giuseppe Creazzo, e del sostituto Enzo Bucarelli. L’imprenditore avrebbe sottratto 1.200.000 euro dal patrimonio aziendale prima del fallimento della società. Alcune scritture contabili sarebbero state nascoste e distrutte.

Potrebbero interessarti anche...