Simeri Crichi: commerciante di carni ucciso nella sua macelleria


Un uomo di 35 anni, Francesco Rosso, è stato ucciso a Simeri Mare, frazione di Simeri Crichi, a pochi chilometri da Catanzaro. Rosso era all’interno del suo negozio di macelleria e gastronomia, quando è stato raggiunto da alcuni colpi di pistola, esplosi da una persona che avrebbe fatto irruzione all’improvviso nel locale, quando non c’era nessun altro oltre alla vittima. L’uomo era incensurato e quindi gli investigatori al momento non escludono alcuna ipotesi sulle motivazioni che hanno potuto portare ad eseguire l’omicidio. I primi accertamenti evidenzierebbero che al fatto di sangue potrebbero aver partecipato due persone, una entrata per sparare e l’altra che avrebbe atteso davanti all’ingresso, per assicurarsi che non entrasse, nel frattempo, nessun altro. L’omicida avrebbe sparato due colpi da distanza ravvicinata, andati entrambi a segno. I carabinieri hanno sentito parenti e conoscenti della vittima per ricostruirne la personalità e per tentare di individuare un filone investigativo che possa consentire di risalire al movente dell’omicidio, l’ennesima azione criminosa che avviene nel catanzarese in questi ultimi giorni.

Potrebbero interessarti anche...