Sila: trovati alcuni oggetti della donna scomparsa sabato scorso


Le ricerche serrate condotte dalle forze dell’ordine in questi giorni hanno portato a scoprire le prime tracce della donna scomparsa sabato scorso in Sila, Brunella Guagliani, 54 anni. Nel pomeriggio di oggi sono stati ritrovati alcuni degli oggetti che portava con lei. Si tratta del cestino usato per la raccolta dei funghi, di un coltello da cucina e di una bottiglietta d’acqua. Erano a circa 700 metri di distanza dal luogo dove si era fermata l’automobile utilizzata per raggiungere la zona, nei pressi di un dirupo. La donna era giunta sul posto, nei boschi tra Bocchigliero e Longobucco, insieme al cognato, che poi l’ha persa di vista, dando l’allarme. Immediatamente sono iniziate le ricerche, finora infruttuose, alle quali stanno partecipando i carabinieri, gli agenti del Corpo Forestale dello Stato, il Soccorso Alpino, personale del Corpo di Vigilanza Forestale di Calabria Verde, guardia di finanza, polizia e vigili del fuoco.

Potrebbero interessarti anche...