Locri: arrestato incensurato, viaggiava con 50 kg di cocaina


Cinquanta chili di cocaina sono stati sequestrati dagli agenti del Commissariato di Siderno, che hanno anche arrestato, per traffico di sostanze stupefacenti, Vincenzo Scarfone, 35 anni, di Caraffa del Bianco, incensurato, e denunciato in stato di libertà la zia cinquantunenne. I due sono stati fermati a Locri per un controllo, nell’ambito dell’operazione “Focus ‘ndrangheta”, mentre viaggiavano a bordo di un’auto condotta da Scarfone. L’atteggiamento di nervosismo del conducente ha insospettito gli agenti, che hanno perquisito il mezzo a fondo, trovando 45 panetti di droga nascosti nelle intercapedini realizzate ad arte nella carrozzeria, per un totale, appunto, di circa 50 chili di cocaina.

Potrebbero interessarti anche...