Sibari: truffe all’Inps, denunciati imprenditore e 175 falsi braccianti


E’ di circa 700.000 euro, tra indennita’ agricole illegittimamente erogate e contributi Inps dovuti e non versati, l’ammontare della truffa ai danni dell’Inps scoperta dalle fiamme gialle di Cosenza e del Gruppo di Sibari. E’ stato scoperto che, attraverso la stipula e il successivo utilizzo di contratti di fitto e di comodato di terreni agricoli, un imprenditore aveva fraudolentemente documentato l’assunzione di 175 operai agricoli a tempo determinato per oltre 15.000 giornate lavorative. Il tutto con documenti falsi. La posizione dell’imprenditore e dei 175 braccianti agricoli, che risultano aver incassato le indennita’ agricole non dovute, e’ ora al vaglio della magistratura.

Potrebbero interessarti anche...