Sibari: Regione Calabria, soppressione di due passaggi a livello


Il progetto esecutivo per la soppressione di due passaggi a livello, a Sibari, è pronto. Lo ha presentato l’assessore regionale alle Infrastrutture, Roberto Musmanno, alla presenza anche dei rappresentanti di Rete Ferroviaria Italiana e del Comune di Cassano Ionio. Si tratta di un’opera molto importante per il territorio, visto che ricade in prossimità di un punto con grandi flussi veicolari che, intersecando due linee ferroviarie, determinano situazioni di traffico molto intenso, soprattutto nel periodo estivo. Il progetto prevede la costruzione di diverse opere viarie, tra cui alcuni cavalcavia, per una spesa di circa 15 milioni di euro, ricadenti nell’investimento totale di 477 milioni relativo ad un protocollo d’intesa tra Regione Calabria, Ministero delle Infrastrutture e Rete Ferroviaria Italiana per l’ammodernamento della linea jonica. Sono in tutto 94, i passaggi a livello da rimuovere sulla linea jonica per aumentarne la sicurezza. Con l’occasione, è stato annunciato anche che il CIPE ha deliberato un investimento di 40 milioni di euro per l’elettrificazione della linea jonica tra Catanzaro Lido e Crotone. Queste risorse si sommano a quelle già disponibili su fondi POR, con cui si realizzerà l’elettrificazione della linea da Catanzaro Lido a Lamezia Terme. Una rimodulazione del progetto consentirà, infine, di reinvestire 70 milioni di euro per l’elettrificazione anche della tratta tra Sibari e Crotone. I primi interventi sono previsti per la primavera del 2019.

Potrebbero interessarti anche...