Sibari: la Guardia di Finanza scopre un vero arsenale di armi


I “baschi verdi” della guardia di finanza di Sibari hanno scoperto un vero arsenale, costituito da armi da fuoco e numerose munizioni. La scoperta e’ avvenuta venerdi’ scorso, ma la notizia, per esigenze investigative, e’ stata diffusa solo oggi. I finanzieri hanno trovato, nascosto nei pressi di un terrapieno, nelle campagne del coriglianese, un grosso sacco di plastica nero, al cui interno era occultato un borsone di nylon scuro, ben sigillato in modo da proteggere il contenuto dall’umidita’. All’interno del borsone sono stati rinvenuti due fucili, di cui uno a pompa ed uno a canne mozze, entrambi calibro 12, una mitraglietta calibro 9 con silenziatore, una pistola calibro 9 e molte munizioni. Il borsone conteneva, inoltre, due giubbotti antiproiettile, alcuni fumogeni, uno spray al peperoncino ed un lampeggiante di colore blu, senza numero identificativo. I finanzieri stanno verificando se le armi siano state utilizzate di recente.

Potrebbero interessarti anche...