Sibari: ennesima truffa all’Inps, denunciate tre persone


E’ di circa 450.000 euro, tra indennità agricole illegittimamente erogate e contributi dovuti e non versati, l’ammontare di una truffa perpetrata ai danni dell’Inps e scoperta dai finanzieri del gruppo di Sibari. La truffa sarebbe stata perpetrata da una società cooperativa della Sibaritide, operante nel settore dell’agricoltura. L’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari, ha consentito di appurare che l’amministratore, insieme ad altre due persone, falsificava i contratti di prestazione per giustificare lavori di raccolta di prodotti agricoli su terreni non ricadenti nella sua disponibilità. Certificato falsamente, per il periodo che va dal 2010 al 2013, un fabbisogno occupazionale pari a 5.485 giornate lavorative, attribuite ad operai a tempo determinato. I tre sono stati denunciati.

Potrebbero interessarti anche...