Sibari: come far risorgere la Magna Grecia

Far risorgere la Magna Grecia e riportare su tutto il territorio l’antica ricchezza di 3000 anni fa, quando sulla costa ionica sbarcarono gli ateniesi, portando sviluppo e rilanciando l’economia. E’ stato questo il filo conduttore della due giorni, organizzata ai Laghi di Sibari dall’amministrazione comunale di Cassano Ionio per presentare la nascita del Distretto della Magna Grecia e il Salone Nautico. Coinvolte tre Regioni: Puglia, Basilicata e Calabria. L’evento clou della due giorni è stato il talk show moderato dal caporedattore del Tg1 Francesco Giorgino, a cui hanno preso parte numerosi rappresentanti istituzionali. Nel corso del dibattito, che ha trovato tutti d’accordo sulla validità del progetto, è stata sottolineata la necessità di partire dalla memoria dell’antica e gloriosa Sibari per creare una filiera mare-terra, con il coinvolgimento delle aziende del territorio. La validità del progetto è stata sottolineata dalla presenza di numerosi stand, posizionati lungo tutto il viale che affaccia direttamente sulla darsena. L’occasione è stata anche preziosa per richiamare l’attenzione sui Laghi di Sibari, una località conosciuta un tempo come la “Venezia del Sud” e che oggi sta vivendo disagi importanti, dovuti principalmente all’insabbiamento del Canale dello Stombi.

Potrebbero interessarti anche...