Sibari: agente della Polfer si toglie la vita nella stazione

Un agente della polizia ferroviaria si e’ tolto la vita. Il fatto e’ avvenuto nella stazione di Sibari, a Cassano Ionio. L’agente, che lavorava proprio nella stazione, si e’ sparato al petto con la sua pistola d’ordinanza. L’uomo, per quanto si apprende, era originario di Rossano e aveva 44 anni. Era sposato e con figli. Pare che temesse di avere un grave male.

Potrebbero interessarti anche...