Settingiano: esplosione fabbrica di munizioni, morto il proprietario

E’ morto, nel reparto grandi ustionati dell’ospedale Bufalini di Cesena, dove era stato trasferito, Franco Caligiuri, 61 anni, titolare della fabbrica di cartucce da caccia rimasto ferito il 13 giugno scorso, a Settingiano, nell’esplosione del capannone della sua azienda. Caligiuri aveva riportato ustioni sul 90% del corpo, una lesione all’addome ed una grave insufficienza respiratoria. L’uomo, nell’immediatezza, aveva subito un intervento chirurgico nell’ospedale di Catanzaro, dove era giunto in condizioni disperate. Nell’esplosione della piccola fabbrica era rimasto ferito, in maniera meno grave, anche un collaboratore di Caligiuri, che si trova attualmente ricoverato in una struttura sanitaria di Palermo.

Potrebbero interessarti anche...