Serra San Bruno: sequestrato allevamento per brucellosi

Un intero allevamento di ovini e caprini è stato sequestrato, a Serra San Bruno, dopo che il servizio veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Vibo Valentia ha accertato quattro casi di brucellosi. Il sindaco di Serra San Bruno, Bruno Rosi, ha emesso un’ordinanza che, oltre al sequestro dell’allevamento, prevede anche l’isolamento degli animali infetti e sospetti e la macellazione degli stessi sotto stretto vincolo sanitario e su autorizzazione del servizio Veterinario dell’Asp di Vibo Valentia.

Potrebbero interessarti anche...