Serra San Bruno: cambio al vertice della Certosa

Cambio al vertice della Certosa di Serra San Bruno, dopo 21 anni di guida da parte di don Jacques Dupont. Il reverendo padre generale, don Dysmas de Lassus, ha infatti nominato il nuovo priore della Certosa calabrese nella persona del monaco don Basilio Trivellato, gia’ priore della Certosa dello Spirito Santo in Farneta, a Lucca, e che ha avuto modo di trascorrere due anni nel monastero serrese, dal 1999 al 2001, periodo in cui ha esercitato il ruolo di vicario. La decisione di don Jacques Dupont di lasciare la guida della storica abbazia, voluta da San Bruno di Colonia 900 anni fa, e’ stata decisa dopo l’intensificazione dei suoi impegni di rappresentanza nella Santa Sede e nelle Certose di Spagna e per poter svolgere al meglio la sua funzione di procuratore dell’ordine dei certosini in altra sede. Il monastero di Serra San Bruno conserva ancora oggi le reliquie del suo santo fondatore ed e’ stata meta di visita di papa Giovanni Paolo II il 5 ottobre 1984, mentre il 21 marzo 2001 e’ stato visitato dal patriarca ecumenico di Costantinopoli, Bartolomeo I, per uno scambio di doni con la comunita’ certosina. Il 30 giugno 2001 altra visita illustre, da parte di Paola Ruffo di Calabria, regina del Belgio. Il 9 ottobre 2011 a fare visita alla Certosa vibonese e’ stato anche papa Benedetto XVI.

Potrebbero interessarti anche...