Scilla: due giornate di gare fotografiche subacquee


Anche quest’anno, atleti provenienti da molte regioni d’Italia hanno partecipano alle gare selettive del Campionato Italiano di Fotografia subacquea. Appuntamento a Scilla, una delle località più belle della Calabria. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Mediterraneo, con il patrocinio dell’Amministrazione provinciale di Cosenza, si svolge ogni anno sotto l’egida della Fipsas, ed è intitolata alla memoria di Gianfranco Geraci, giovane sub scomparso in un incidente in immersione. A lui è stata dedicata una particolare prova fotografica. Le immagini che vedete, girate da Francesco Pacienza, Demetrio Serranò e Antonio Guagliardi, documentano i meravigliosi fondali del tratto di mare antistante Marina Grande di Scilla, che hanno anche ospitato, per la prima volta, una gara di Safari fotosub valida per il Campionato italiano, che prevedeva di riprendere, in un tempo di 4 ore, quante più specie possibili di pesci. Queste manifestazioni, richiamando atleti da ogni regione d’Italia, rappresentano uno strumento reale di promozione del territorio e delle sue peculiarità ambientali. Alla fine delle diverse gare fotografiche, c’è stato anche un momento commemorativo per ricordare Gianfranco Geraci.

Potrebbero interessarti anche...