Scalea: sanità, il congresso regionale dei medici internisti


Un programma ricco di interventi, quello del congresso regionale Fadòi-Anìmo, quest’anno celebrato a Scalea. Due giorni di dibattiti nei quali la società scientifica di medicina interna e l’associazione nazionale infermieri di medicina ospedaliera si confrontano sulla centralità del paziente. Dunque la medicina interna come primo presidio per il paziente, in una regione che sta facendo i conti con una lenta e faticosa riorganizzazione nel campo sanitario.

Potrebbero interessarti anche...