Sant’Eufemia d’Aspromonte: lite degenera, ucciso un ristoratore


Un ristoratore di 62 anni, Giuseppe Arimare, è stato ucciso in un agguato a Sant’Eufemia d’Aspromonte. Arimare è stato assassinato mentre si trovava nel parcheggio del suo ristorante. La vittima aveva precedenti di polizia per associazione mafiosa. L’omicidio sarebbe avvenuto nel corso di un litigio. Arimare, secondo una prima ricostruzione degli investigatori, sarebbe stato aggredito da almeno due persone, una delle quali ha sparato un colpo di pistola. La vittima è stata raggiunta al torace ed è morta all’istante.

Potrebbero interessarti anche...