San Pietro in Guarano: presentato un libro sulla Sla


Il calciatore Stefano Borgonovo l’ha portata all’attenzione dei media: è la Sla, una terribile malattia che colpisce davvero a tradimento. A San Pietro in Guarano, di questo male si è parlato in occasione della conclusione della manifestazione “Libri in sagrato”, promossa dalla Commissione Regionale contro la ‘ndrangheta. Al centro dell’attenzione il libro “Amo la Vita”, scritto da Giacomo Guglielmelli e che racconta la vicenda di un ammalato di Sla, Cristian Filice. Cristian ha 37 anni, una mogie e due figli. E lotta dal 2007 contro la malattia. Il libro è nato da un incontro casuale. Cristian non è solo, nella sua battaglia. Oltre alla sua famiglia, ha anche il supporto del suo datore di lavoro, che lo ha messo nelle condizioni di continuare nel suo impegno quotidiano. Un impegno in cui Cristian mette tutta la sua energia. Tanta energia.

Potrebbero interessarti anche...