San Marco Argentano: con l’auto investe e uccide il figlio di due anni

Un’incredibile e sfortunata fatalità. Che ha causato una terribile tragedia. Il fatto è avvenuto a San Marco Argentano. Il piccolo Simone aveva solo due anni. E stava giocando. Come deve essere alla sua età. Incurante, com’è ovvio, del padre che faceva manovra con la sua auto nel cortile di casa. La famigliola era appena tornata da un giro di compere del sabato sera. In un attimo la tragedia. Il piccolo è finito dietro l’auto del padre, che non lo ha visto e lo ha investito. Tutta colpa delle prime ombre della sera, ha raccontato l’uomo ai Carabinieri, in lacrime e sotto shock. Per il bimbo non c’è stato scampo. L’auto lo ha investito in pieno, colpendolo con il paraurti, all’altezza del torace, e lo ha scaraventato lontano. Il padre ha sentito il grido disperato del figlio, ma ormai era troppo tardi. E’ stato subito chiamato un medico. Poi il 118. Ma per il piccolo non c’è stato nulla da fare. Tutto il circondario è piombato nel più cupo dolore. Nella piccola famiglia, dove ci sono anche altri due fratellini del piccolo Simone, questo giorno sarà purtroppo ricordato, tristemente, per sempre. Il comune di San Marco Argentano ha subito proclamato una giornata di lutto cittadino.

Potrebbero interessarti anche...