San Luca: non mandano i figli a scuola, denunciati 22 genitori

Ventidue genitori sono stati denunciati in stato di liberta’ dai carabinieri, a San Luca, per inosservanza dell’obbligo dell’istruzione elementare dei minori. I genitori dei minori, tutti iscritti nell’istituto comprensivo “Corrado Alvaro” del paesino della locride, tristemente famoso per essere la capitale della ‘ndrangheta, non hanno fornito ai militari spiegazioni plausibili in relazione alle assenze scolastiche dei loro figli nel corso dell’ultimo anno. In particolare, i minori si sono assentati per oltre 50 giorni, tetto massimo consentito dalle leggi. Negli ultimi anni a San Luca i carabinieri hanno denunciato per questo motivo complessivamente 38 genitori.

Potrebbero interessarti anche...