San Giovanni in Fiore: ancora intimidazioni al sindaco

Ancora un atto intimidatorio ai danni di Antonio Barile, sindaco di San Giovanni in Fiore, del PDL. La notte scorsa ignoti hanno tagliato diversi alberi di un giardino che si trova nei pressi del municipio, lasciando anche una scritta ingiuriosa, su di un muro, ai suoi danni. Gia’ nei giorni scorsi il sindaco aveva denunciato che i bulloni delle ruote dell’auto in uso alla moglie erano stati allentati, con grave rischio di incolumita’ per lui stesso e per i suoi familiari. “E’ una cosa gravissima, ma continueremo nella nostra azione amministrativa aggressiva, contro gli sprechi e per il recupero del patrimonio”, ha detto il sindaco. Che confessa di evitare di uscire con frequenza, perche’ qualche timore ce l’ha. La Procura di Cosenza ha aperto un fascicolo su questi atti di intimidazione.

Potrebbero interessarti anche...