San Costantino Calabro: le foto con le violenze nell’asilo

Qualcuno lo ha anche definito “l’asilo degli orrori”. Non vogliamo arrivare a dire tanto, visto che sarà la magistratura a decidere quanto sia grave quello che avrebbero fatto due maestre di questo asilo di San Costantino Calabro, nel vibonese. Fatto sta che una è stata arrestata e un’altra è stata denunciata e rischia il posto di lavoro. La Procura ha diffuso alcune delle immagini in suo possesso, realizzate tra marzo e aprile. Alcune sono davvero inequivocabili, e, anche se sono foto, grazie ad un montaggio serrato possiamo renderci conto di ciò che sarebbe accaduto in questa scuola. Le due maestre sono accusate di aver più volte maltrattato i bimbi che erano stati loro affidati. Anzi, dicono alla procura, i bimbi venivano strattonati e sottoposti a punizioni anche per piccolezze. E solo per il racconto di un bambino di 4 anni fatto al padre, che aveva notato dei lividi, si sono mossi i carabinieri, che hanno sistemato delle microcamere nell’asilo. Il risultato, per quello che se ne vede e per quanto affermato dalla procura, in possesso dei filmati originali, non darebbe adito a dubbi: sarebbero stati molti e ripetuti i comportamenti violenti delle insegnanti. Adesso si attendono ulteriori sviluppi dell’inchiesta.

Potrebbero interessarti anche...