San Calogero: coniugi rapinati nella notte da finti carabinieri

Due coniugi, entrambi di 64 anni, sono stati aggrediti e rapinati nella loro abitazione, durante la notte, da quattro individui incappucciati. Il fatto è successo a Calimera, frazione di San Calogero, nel Vibonese. I quattro, per farsi aprire il portone di casa dalle loro vittime, si sono qualificati come carabinieri. Una volta in casa, hanno però malmenato e legato i coniugi, per poi mettersi a rovistare nei cassetti, prelevando denaro ed oro per circa 5.000 euro. I due coniugi, alla fine della rapina, si sono liberati. Chiesto soccorso, sono stati portati in ospedale.

Potrebbero interessarti anche...