Rovito: tenta di decapitare vicino di casa, arrestato settantasettenne

Un anziano di 77 anni, Salvatore Corbo, è stato arrestato dalla polizia, e posto ai domiciliari, vista la sua età, con l’accusa di aver tentato di decapitare un vicino di casa. Il fatto è avvenuto ieri a Rovito. La vittima è un trentanovenne, che adesso si trova ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale di Cosenza. Ha una profonda ferita alla nuca, provocata dall’anziano, a seguito di una lite, con una falce che ha una lama da 30 centimetri. La lite sarebbe scoppiata per problemi di condominio. L’anziano avrebbe poi colpito più volte il rivale, che sarebbe stato salvato solo dall’intervento di sua madre. La donna si è infatti frapposta tra i due uomini, rimanendo essa stessa ferita ad una mano. L’arma impropria utilizzata è stata sequestrata. L’aggressore portava anche, nel gilet, una pistola giocattolo, con il tappo rosso.

Potrebbero interessarti anche...