Rotonda: Parco del Pollino, visita del Ministro dell’Ambiente

Per giorni e giorni l’intero versante calabrese del Parco Nazionale del Pollino è stato falcidiato dalle fiamme. Alla fine, almeno 700 ettari di verde in Calabria, e altri 90 in Basilicata, sono andati in fumo, compresi alcuni boschetti del raro pino loricato, simbolo del parco. Incendi dolosi, non ci sono dubbi. Per questo il Ministro dell’Ambiente, Corrado Clini, ha voluto vedere con i propri occhi lo scempio dell’area verde. Dal Ministro sono arrivate rassicurazioni per la protezione del parco: si metteranno in campo sistemi tecnologici, come impianti di telecamere, per avere contezza di quanto avviene in tempo reale ed individuare i piromani, si stilerà un nuovo piano di protezione per il territorio, con un’accurata pulizia e manutenzione dei boschi, e si sottoscriverà un nuovo protocollo tra gli enti interessati delle due regioni. Ma soprattutto, si responsabilizzeranno i singoli comuni.

Potrebbero interessarti anche...