Rossano: sequestrati 6.000 litri di carburante di contrabbando

La Guardia di Finanza di Rossano ha sequestrato 6.000 litri di gasolio ed un autobotte, all’interno del quale era stipato il combustibile di contrabbando. L’operazione, che e’ stata preceduta da diversi pedinamenti ed appostamenti, ha avuto il suo epilogo quando i finanzieri hanno sorpreso l’autocarro che transitava sulla strada statale 106 ionica, all’altezza del comune di Pietrapaola. I finanzieri ritengono di aver bloccato un traffico illecito di prodotto petrolifero agevolato che, per sua naturale destinazione in agricoltura, sconta un’imposta di molto inferiore a quella dei carburanti utilizzati normalmente per autotrazione. L’uomo che era al volante, che non ha spiegato la destinazione del gasolio, e’ stato denunciato a piede libero.

Potrebbero interessarti anche...