Rossano: estorsione, 4 arresti nel cosentino, anche ex carabiniere


Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri di Rossano per estorsione. Tra di loro c’è anche un carabiniere già sospeso dal servizio per altri procedimenti penali a suo carico. I fatti riguardano un’indagine partita nel luglio del 2016, relativa ad una vicenda che ha avuto la sua origine nel 2009, quando un giovane aveva avuto in prestito da una donna la somma di 93.000 euro per far partire una sua attività commerciale. Il giovane, nonostante l’aiuto dei genitori, non era riuscito a ridare indietro il denaro. Nel 2015 fu perfino sequestrato e, con varie minacce, i suoi aguzzini avevano pure chiesto ai suoi genitori di firmare cambiali per più di 250.000 euro. Alla fine la vittima si è decisa a denunciare i fatti ai carabinieri. La donna è stata adesso arrestata e posta ai domiciliari. Il suo compagno e altri suoi due complici, tra cui l’ex carabiniere, all’epoca dei fatti in servizio a Corigliano Calabro, sono stati invece portati in carcere. Altre due persone risultano indagate.

Potrebbero interessarti anche...