Rossano: discarica di Bùcita, prosegue la protesta


Ormai è quasi una settimana che un presidio degli abitanti di Rossano è stato istituito davanti all’ingresso della discarica di Bùcita, che dovrebbe diventare il centro di stoccaggio della spazzatura di tutta la Calabria, prima del suo invio all’estero. Ma la popolazione locale non ci sta. Mentre a Catanzaro si susseguono gli incontri tra politici e ambientalisti, si sottolinea che il pericolo per il territorio è concreto: tutta l’area della discarica si riempirebbe, infatti, di ecoballe già nella sola prima giornata di lavoro. Una situazione che non sarebbe sostenibile per il territorio.

Potrebbero interessarti anche...