Rossano: Comune, presentati i Fuochi di San Marco

Tornerà anche quest’anno, la celebre “Notte dei Fuochi di San Marco”. E saranno 178 anni che si ricorderà il drammatico evento del terremoto del 1836, che portò tutta la popolazione di Rossano a trascorrere la notte per strada. Accendendo, appunto, centinaia di falò. Da allora, questo evento si celebra come una vera festa laica del territorio, per il pericolo scampato. Una festa arricchita di eventi. Quest’anno saranno quattro i giorni dedicati interamente al tradizionale appuntamento. Si parte giovedì 24 aprile e fino a domenica 27 la città bizantina sarà densa di iniziative culturali e anche di pubblica utilità, come l’esercitazione antiterremoto di giorno 24.

Potrebbero interessarti anche...