Roseto Capo Spulico: la festa medievale nel centro storico

Atmosfere d’altri tempi si respirano nel borgo storico di Roseto Capo Spulico, grazie alla presenza degli sbandieratori del Rione Castello di Carovigno e dei suggestivi cortei storici di dame e cavalieri. E’ un tripudio di colori e tradizioni, che si rinnova per il settimo anno, grazie alla festa medievale promossa dall’associazione “Orizzonti Rosetani”, che mira a far conoscere sia la storia di Federico II di Svevia che la tradizione enogastronomica dell’epoca. Al centro delle degustazioni c’è il cinghiale. La festa medievale è solo uno degli appuntamenti che Roseto Capo Spulico dedica a Federico II.

Potrebbero interessarti anche...