Roseto Capo Spulico: il futuro dei borghi nelle cooperative

Il futuro dei piccoli borghi è nelle mani delle cooperative di comunità, un passaggio culturale importante che vede protagonisti i cittadini accompagnati dalle amministrazioni comunali. Non ha dubbi Rosanna Mazzia, sindaco di Roseto Capo Spulico e presidente nazionale dell’Associazione Borghi Autentici d’Italia, che è pronta a mettere a disposizione un’importante rete di relazioni ai cittadini che avranno la capacità di cogliere le tante opportunità offerte dal PNRR. Il comune di Roseto Capo Spulico, che aveva intrapreso già dal 2017 un percorso frenato da due anni di pandemia, è ripartito con un incontro pubblico sul tema “Comunità Co-operative, il lavoro possibile”. Un’occasione per conoscere e approfondire le opportunità legate a questa interessante forma di imprenditorialità che mette al centro la valorizzazione del bene comune, ovvero il territorio, e di confrontarsi con importanti realtà cooperative.

Potrebbero interessarti anche...