Rosarno: viaggiavano con bomba in auto, arrestati due giovani


Viaggiavano in auto con a bordo un ordigno: due giovani, Rinaldo Loielo, con precedenti penali, e Filippo Pagano, incensurato, entrambi di 23 anni, sono stati arrestati dalla Polizia. Il fatto e’ avvenuto a Rosarno. Alla richiesta di documenti per un controllo, uno dei due giovani, che sono di Soriano Calabro, ha riferito che a bordo c’era una bomba. Sul posto sono intervenuti gli artificieri, che hanno messo in sicurezza l’ordigno, ritenuto ad alta potenzialita’. L’auto e’ stata sequestrata. Le indagini mirano adesso ad accertare quale fosse l’utilizzo che i due giovani volevano fare della bomba.

Potrebbero interessarti anche...