Roma: presentato lo studio del nuovo stadio di Cosenza

Il progetto di prefattibilità del nuovo stadio San Vito Marulla di Cosenza è stato portato ad esempio in un seminario dell’Anci sul tema “le prospettive di sviluppo dell’impiantistica sportiva alla luce del rinnovato quadro normativo”. Ad introdurre i lavori, nella sede di Roma dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani, è stato Mario Occhiuto, nella doppia veste di sindaco di Cosenza e delegato Anci all’Urbanistica e ai Lavori Pubblici. Il progetto di prefattibilità del nuovo stadio San Vito Marulla, che prevede un investimento di 37 milioni di euro, avrà, tra l’altro, una forte ricaduta sociale ed occupazionale. Saranno 250 le persone impiegate in attività aperte all’interno dello stadio per tutta la settimana, 300 i lavoratori interinali impegnati durante le partite di calcio e 200 gli operai coinvolti nella fase della riqualificazione. Un’opera imponente, dunque, che contribuirà in maniera determinante al progetto di riqualificazione e rigenerazione urbana messo in atto dal sindaco Occhiuto. Ma quali saranno i tempi di realizzazione e di consegna del nuovo stadio San Vito-Gigi Marulla?

Potrebbero interessarti anche...